Aforismi per il servizio sociale


Su questa sezione pubblichiamo le frasi celebri rinvenute dalla nostra Collaboratrice senior D.ssa Annarita Manocchio che possono essere utilizzate anche per il servizio sociale

Dicesi “aforisma” ( dal greco aphorismòs ) una citazione breve, che racchiude in sé una norma di vita, un concetto, una sentenza filosofica o morale.

Karl Kraus, scrittore austriaco, diceva ironicamente:

“L’aforisma non coincide mai con la verità: o è una mezza verità, o una verità e mezza”; e aggiungeva: “Un’ aforisma non deve necessariamente essere vero, ma deve superare la verità”.

Ci sono citazioni che ci colpiscono profondamente, che penetrano nel sistema delle nostre convinzioni e le cambiano, spesso al di là della nostra consapevolezza, più di quanto possa fare la lettura di interi libri.

Aforismi e metafore hanno una storia millenaria perché il loro potere è una scoperta antica ed è l’espressione più rappresentativa della saggezza delle grandi culture.

Ampliando il punto di vista, per comprenderne meglio il valore, basta considerare il fatto che ogni cultura, di qualunque tempo e latitudine, ha elaborato detti popolari, proverbi e storie. Sebbene in gran parte lontani dall’eleganza formale e sostanziale di aforismi e metafore, queste produzioni culturali testimoniano -nella loro universalità- il bisogno umano di trasformare in racconto e in simbolo valori e credenze  per formare facilmente, ma anche introiettare profondamente, la soggettività dei membri di un gruppo.

In altre parole, citazioni ed aforismi sono una forma universale di comunicazione e, soprattutto, costituiscono uno strumento di condivisione e propagazione.

Mi piace pensare che chi leggerà qualcuna di queste “perle” possa trovarci dentro una “bonaria provocazione”, una “piccola luce” o uno “spunto” che possa far pensare ad un problema in maniera diversa intravedendone soluzioni o potenzialità nuove; poiché, come affermava Galileo Galilei:

“Dietro ogni problema c’è un’opportunità”.

                                                                             Annarita.